TMA snc  Italiano       English     
  Home Page » Installazione Il mio account  |  Contenuti carrello  |  Ordina   
   Azienda   
 1
La storia
Le officine
Dove siamo
NovitÓ
 1
   Catalogo prodotti   
 1
Cilindri telescopici per ribaltabili ->
Componenti per cilindri ->
Cilindri oleodinamici D. E. ->
Prodotti personalizzati ->
 1
   Ricerca veloce   
 1
 
Inserite il codice per trovare il prodotto.
 1
   Carrello   
 1
..Ŕ vuoto!
 1
   Informazioni   
 1
Condizioni generali
Condizioni d'uso
Installazione
Manutenzione
Contatti
 1
 
INDICAZIONI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE
Vengono riportate di seguito una serie di norme di corretta installazione che devono essere completamente rispettate:
  • Durante la movimentazione ed il montaggio non urtare il cilindro con altre strutture.
  • Il montaggio deve essere eseguito solo da personale specializzato ed addestrato al tipo di lavoro da svolgere.
  • Non è possibile effettuare alcuna saldatura nel cilindro o in parte di esso. In caso di effettuazione di saldature in altre parti del bene su cui va montato o alla presenza del cilindro occorre proteggere quest'ultimo in modo tale che lapilli di saldatura o molatura possano cadere sul cilindro.
  • Occorre proteggere le tenute e lo stelo del cilindro durante le fasi di verniciatura.
  • Occorre rispettare gli accoppiamenti cilindro-struttura (telaio) previsti dalle applicabili norme ISO.
  • Occorre tenere conto che tutte le articolazioni presenti sul cilindro sono punti di ingrassaggio.
  • Occorre verificare che durante la corsa il cilindro non interferisca con le parti del telaio-struttura in cui deve lavorare.
  • Durante le operazioni di collaudo viene inserito olio idraulico, pertanto l'utilizzatore e/o acquirente non deve disperderlo nell'ambiente.
  • Occorrerà che nella realizzazione dell'impianto idraulico l'utilizzatore e/o acquirente si accerti di utilizzare componenti (tubazioni, serbatoi, ecc) puliti e di applicare un corretto filtraggio dell'olio idraulico.
  • Occorre utilizzare nel circuito oleodinamico esclusivamente oli di qualità.
CASA PRODUTTRICE
TIPO
SHELL TELLUS 46
ESSO NUTO H46
AGIP ARNICA 46
MOBIL DTE 25
  • Occorre curare bene l'impianto in modo da garantire la massima pulizia dei componenti ; è vietato mescolare oli con caratteristiche chimico-fisiche diverse.
  • Nei cilindri con vite di spurgo aria occorre eseguire lo spurgo per evitare irregolarità di funzionamento, sostituendo ogni qualvolta la rondella di rame presente.

L'inosservanza delle prescrizioni può provocare danni al cilindro per i quali la TMA snc non riconosce alcuna responsabilità.